bruxismo – bruxism

Home » Uncategorized » Bruxismo: sempre più italiani vittime. Le cause nella mente.

Bruxismo: sempre più italiani vittime. Le cause nella mente.

Start here

Annunci

Vi segnaliamo, questo importante articolo,pubblicato sul sito di sole 24ore,  a seguito dell’incontro tenutosi a Roma con Gianfranco Prada, presidente Andi (associazione nazionale dentisti italiani), in cui risuona il campanello d’allarme sul fenomeno del bruxismo in correlazione alla crisi economica. Sempre più chiaramente viene a delinearsi la connessione tra malessere psicologico e il serramento dei denti con relative conseguenze che questo comporta. 

bruxismo“Sempre più numerosi gli italiani che soffrono di bruxismo, un disturbo che può portare a digrignare i denti in un modo talmente pronunciato da danneggiare la loro struttura e, nei casi più intensi, causare cefalee. A svelarlo sono gli specialisti del settore odontoiatrico riunitisi a Roma in un incontro promosso dall’Associazione nazionale dentisti italiani (Andi), secondo cui le cause alla base del disturbo sono di natura puramente psicologica. Gianfranco Prada, presidente Andi, ha spiegato che “il disturbo riguarda ormai il 10% dei connazionali. Ma con la crisi i numeri sono destinati ad aumentare”.

nuovaborsa18Questo il profilo del tipico paziente che soffre di bruxismo: una persona formale e controllata che per i più svariati motivi non riesce ad esprimersi liberamente. Digrignare i denti aiuterebbe a scaricare, soprattutto di notte, lo stress e le tensioni della giornata. Per risolvere il problema basterebbe rivolgersi al proprio dentista, che consiglierà l’uso di un bite per proteggere i denti. “Il problema – ha sottolineato Prada – è che molti rimandano l’intervento a causa dell’eccessivo costo. Infatti non mancano persone che si affidano al fai da te e comprano appositi apparecchi nelle farmacie per risparmiare”.

di s.s. (15/02/2013)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: